Home»Economia e Lavoro»SIDER ALLOYS: INCONTRO SINDACATI E VERTICI MULTINAZIONALI

SIDER ALLOYS: INCONTRO SINDACATI E VERTICI MULTINAZIONALI

da Redazione

4
Shares
Pinterest Google+

I sindacati metalmeccanici in occasione di un incontro nella sede di Confindustria a Cagliari. Cisl, Cgil e Uil hanno chiesto sardi  ai vertici di Sider Alloys, proprietaria dello stabilimento di Portovesme, di far riferimento principalmente alla lista dei lavoratori ex Alcoa per le assunzioni, e per quanto riguarda le imprese in appalto, che siano selezionate sulla base delle professionalità.

L’incontro – al quale erano presenti l’ad di Sider Alloys, Alfredo De Vito, e il futuro direttore dello stabilimento, Lucio Caruso – è stato rimandato in data da destinarsi per stabilire criteri, modalità di assunzione e emolumenti. Allo stato attuale è assente il piano di revamping,  soprattutto quella relativa alla parte tecnica di una delle due società coinvolte, la Chinalco e di cui Sider Alloys ha reso partecipe i sindacati. Cgil e Fiom hanno proposto la creazione di una cabina di regia ristretta per discutere, valutare e condividere tutti i passaggi che porteranno lo stabilimento al riavvio mentre il segretario Film Sulcis Iglesiente, Roberto Forresu, ha ricordato che gli ammortizzatori sociali scadranno il primo di gennaio e a quella data sarà indispensabile gestire tutto in modo che i tempi siano rispettati.

Previous post

CARBONIA: DAL 2021 DISTRIBUZIONE DEL GAS METANO

Next post

JUNIORES CARBONIA: PANCHINA A DAGA

No Comment

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.