Home»Cagliari & Dintorni»SARRABUS: I CARABINIERI RINVENGONO ARSENALE PER PROBABILE RAPINA

SARRABUS: I CARABINIERI RINVENGONO ARSENALE PER PROBABILE RAPINA

da Redazione

7
Shares
Pinterest Google+

Personale della compagnia Carabinieri di Carbonia, coadiuvati da quello della compagnia carabinieri di San Vito, hanno rivenuto nella zona boschiva di Sarrabus, occultate all’interno di un borsone di colore nero, armi da fuoco, munizioni e materiale esplosivo e nello specifico: 3 fucili di cui uno mitragliatore con  2 caricatori contenenti rispettivamente n. 23 cartucce cal. 9 e n. 27 cartucce cal. 9; 21 cartucce vario calibro e marche; 4 passamontagna; 1 ordigno artigianale ad alto potenziale composta da 2 batterie unite da nastro adesivo di colore nero, 1 matassa di filo elettrico,  n. 1 magnete con nastro isolante.

Inoltre durante il sopralluogo i militari intervenuti con l’ausilio tecnico degli artificieri del comando provinciale Carabinieri di Cagliari, constatavano, la presenza di congegni potenzialmente esplosivi: 1 bomba a mano m 75; 2 mine antiuomo maus; 2 detonatori elettrici; 1 kg gr. circa di gelatina detonante da cava. La comandante della compagnia di Carbonia Lucia Dilio ha evidenziato anche la tempestività dell’intervento: la presenza dell’arsenale era potenzialmente pericolosa per chiunque passasse da quelle parti. Gli inquirenti stanno indagando per stabilirne la provenienza e l’eventuale connessione con altri reati.

Previous post

CALASETTA: LA GDF RINVIENE CAPI DI ABBIGLIAMENTO CONTRAFFATTI

Next post

IGLESIAS: PRESENTATO IL PIANO INDUSTRIALE DI IGEA. PISTIS "INGANNANO I SARDI" - UGL "SI SONO DIMENTICATI DI OLMEDO"

No Comment

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.