Home»Sulcis Iglesiente»SANT’ANTIOCO: ARRIVATA LA FIBRA OTTICA DI TIM. DA OGGI L’ISOLA E’ PIÙ SMART

SANT’ANTIOCO: ARRIVATA LA FIBRA OTTICA DI TIM. DA OGGI L’ISOLA E’ PIÙ SMART

di Claudio Moica

6
Shares
Pinterest Google+

Da oggi anche Sant’Antioco entra nella lista delle città italiane scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che permette di utilizzare la connessione superveloce fino a 100 Megabit al secondo in download a beneficio di cittadini e imprese. Gli interventi infrastrutturali riguardanti la realizzazione e l’attivazione della rete ultraveloce sono stati illustrati in Comune dal Vice Sindaco di Sant’Antioco Eleonora Spiga, dall’Assessore alle attività produttive Renato Avellino e da Francesco Castia, Responsabile Wholesale  Operations TIM  Sardegna. Il programma di cablaggio ha consentito di collegare la quasi totalità del territorio, per una copertura pari a circa 4.000 unità immobiliari realizzata grazie alla posa di 9 chilometri di cavi in fibra ottica, che collegano 28 armadi  stradali alla centrale.  Il lancio a Sant’Antioco dei servizi in fibra ottica è il risultato dell’investimento di TIM pari ad oltre 580mila euro. Questo impegno ha consentito di realizzare infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti, in linea con la nuova strategia DigiTIM che ha l’obiettivo di dare impulso alla trasformazione digitale del Paese. Grazie alla nuova rete in fibra ottica sono disponibili i servizi digitali che caratterizzano la “città intelligente”, come quelli per rilevare gli spostamenti di abitanti e visitatori per ottimizzare i trasporti, la mobilità urbana e la sicurezza; prevedere i volumi di persone durante gli eventi e gli itinerari seguiti dai turisti, modulandone l’offerta, e monitorare l’ambiente con soluzioni per il controllo della qualità dell’aria e delle aree verdi.

Per quanto riguarda l’entertainment, con la fibra è possibile accedere a contenuti video di particolare pregio anche in HD. Con TIMVISION sono sempre disponibili migliaia di contenuti tra anteprime esclusive, serie TV, film, cartoni  e lo Sport con Eurosport Player. Oltre a TIMVISION TIM offre una TV che unisce il meglio dell’intrattenimento, proponendo la più ampia piattaforma di distribuzione di contenuti premium, grazie agli accordi siglati con Netflix ai quali si affianca anche l’offerta “TIM Sky”. In questo modo TIM intende proporre ai clienti le migliori produzioni televisive e incentivare l’utilizzo delle infrastrutture di connessione a banda larga e ultralarga fisse e mobili, che rappresentano il futuro anche per il mercato dell’intrattenimento.

La connessione ad alta velocità consente inoltre di  giocare in streaming con TIMGAMES e di fruire di contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV. Le imprese, inoltre,  possono accedere al mondo delle soluzioni professionali  sfruttandone al meglio le potenzialità grazie alla connessione in fibra ottica. Quest’ultima abilita anche applicazioni innovative come lo smart working, la unified communication la videosorveglianza in HD e i servizi di cloud computing per le aziende, come le applicazioni software as a service.

Il Vice Sindaco Eleonora Spiga si è detto soddisfatto di questa collaborazione con TIM che porta la banda ultralarga a Sant’Antioco:  “È per noi una grande soddisfazione vedere l’avvio dei servizi a banda ultralarga di TIM sul territorio, in particolare come volano per lo sviluppo economico. Un territorio a forte vocazione turistica si arricchiscce di una nuova infrastruttura, che amplia l’offerta dei servizi a disposizione dei nostri concittadini ed ospiti. Oramai con internet si è aperto un mondo di opportunità e con la banda ultralarga, tra i tanti vantaggi, potranno essere meglio pubblicizzate le bellezze della nostre isola”.

Anche l’assessore Renato Avellino ha elogiato l’ottimo lavoro della TIM per quanto riguarda i lavori di cantiere che “non hanno deturpato o stravolto l’estetica della città ma l’hanno, in qualche modo, migliorata.”

Questa moderna rete” – ha aggiunto Francesco Castia, Responsabile Wholesale  Operations TIM  Sardegna – consente ai cittadini e alle aziende di  usufruire di una connessione veloce e sicura e di accedere a servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani, ad esempio nel campo dell’infomobilità e in quello della sicurezza. Un risultato significativo, reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da TIM e alla fattiva collaborazione con l’Amministrazione comunale”.

In chiusura di conferenza Fabio Ruggeri, responsabile dei rapporti istituzionali della TIM, ha precisato che il lavoro si è potuto svolgere in maniera veloce grazie alla disponibilità e all’impegno dimostrato dall’amministrazione comunale sposando la realizzazione dello sviluppo digitale della città e mettendo a disposizione le loro competenze.

Ad oggi in Sardegna sono 100 i centri che dispongono della fibra ottica con la previsione di servire tutta l’isola nel giro di qualche anno.

Previous post

FLUMINIMAGGIORE: SVELATE LE DATE DELL'ANTAS MUSIC FESTIVAL

Next post

CARBONIA: Il 15 GIUGNO "PANI DE MINIERA" IN BIBLIOTECA

No Comment

Leave a reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.