Home»Cultura»SANTA TERESA DI GALLURA: DAL 10 LUGLIO RITORNA P.A.S.S.

SANTA TERESA DI GALLURA: DAL 10 LUGLIO RITORNA P.A.S.S.

da Redazione

4
Shares
Pinterest Google+

La prestigiosa rassegna letteraria del Comune di Santa Teresa Gallura, sarà organizzata e gestita per il 2018 e 2019 dal POP: Progetto OTTOBREinPOESIA.

L’associazione ideatrice del festival internazionale di poesia più importante della Sardegna è infatti la vincitrice del bando pubblico indetto dal comune gallurese.

P.A.S.S. Acronimo di Produzioni Artistiche Sarde a Santa Teresa Gallura, che evoca libero accesso, chiave di accesso, ma anche luogo di apertura, quale geograficamente è Santa Teresa, verso l’Europa. “Quando si parla di produzioni sarde, ci si riferisce quasi esclusivamente alle produzioni alimentari o enologiche, dal vino al formaggio, per esempio. P.A.S.S. vuole essere il luogo dove incontrare gli scrittori sardi o che della Sardegna hanno fatto la loro patria, che superano e scardinano gli stereotipi arcaici di una Sardegna relegata al passato.  Produzioni sarde, che con linguaggi contemporanei narrano il saper essere parte del mondo.

Santa Teresa Gallura, privilegiata dalla presenza di una piccola rappresentanza di questo mondo, mette a disposizione i propri luoghi per affermare che le produzioni artistiche sarde parlano una lingua universale, come tutte le espressioni artistiche dovrebbero fare”. Queste le parole dell’assessora alla Cultura e Turismo Stefania Taras.

Un’estate all’insegna della letteratura sarda, fuori dagli schemi, con autori del panorama culturale regionale: dal fumetto alla poesia, dalla musica al romanzo, dalla saggistica alla letteratura per l’infanzia.

“La filosofia della nostra rassegna è quella delle contaminazioni artistiche. A prescindere dal genere letterario e dall’autore, ogni incontro sarà un vero e proprio insieme di performance artistiche con la partecipazione a volte di musicisti, attori, pittori e con spesso aperitivi tematici e degustazioni di prodotti tipici della Sardegna”, dichiara il direttore artistico Leonardo Onida.

La maggior innovazione non è data da stratagemmi o finto modernismo, ma dalla coerenza e profondità delle visioni del mondo proposte.

Fondamentale è creare un’interazione tra gli autori e il pubblico attraverso presentazioni non convenzionali, in cui ogni elemento in campo sarà caratterizzato dal riferimento allo stupore: le domande, le location, l’accoglienza, l’interazione tra forme di espressione artistica oltre alla letteratura.

  

PROGRAMMA E DATE

  • 10 LUGLIO.– 21:30 Eva Rasano – IN BOCCA A LUPO. (Scrittura per infanzia e adolescenza) Autrice di Cagliari. Una vera e propria appassionata del settore. Caramelle e dolcetti per tutti i bambini partecipanti. Incontra l’autrice Carlo Valle.
  • 16 LUGLIO – ore 21:30 Giuseppe Cristaldi – GLI SCUOIATI (Narrativa breve). Uno scrittore tra i più influenti della sua generazione, dallo stile esplosivo e autentico. Salentino di nascita, ma sardo di adozione da oltre un decennio. Suoi estimatori e prefatori Franco Battiato, Caparezza. Incontrano l’autore: Leonardo Onida e Giuseppe Mascia. Aperitivo di benvenuti offerto dalla cantina Antonella Leda’ d’Ittiri.
  • 25 LUGLIO – Ore 21:30 Meggie S. Lorelli e Vindice Lecis – AUTOMI e IL NEMICO (Romanzi). Dialogo serrato tra due autori su democrazia, società liquida alle prese con complotti e manipolazione, controllo dei media, il PC della guerra fredda. Incontra gli autori: Stefano Cossu. Saranno esposte le opere di alcuni artisti sardi.
  • 1 AGOSTO – Ore 21:30 Viviana Vacca e Diego Protani – SULLE LABBRA DEL TEMPO. AREA TRA MUSICA, GESTI ED IMMAGINI. Con prefazione di Patrizio Fariselli. (Saggistica musicale). Con le interazioni musicali e sperimentali di Manuel Attanasio ft. Peppino Anfossi. Incontra gli autori: Leonardo Onida. Aperitivo di benvenuti offerto dalla cantina Antonella Leda’ d’Ittiri.
  • 8 AGOSTO – 21:30 Sebastiano Paulesu – QUADRI DI MATTO. (Saggistica). Un viaggio nel magico mondo degli scacchi, per grandi e bambini. Gli scacchimatti con il metodo ideografico. Incontra l’autore: Antonello Zicconi. Saranno esposte le opere di alcuni artisti sardi.
  • 28 AGOSTO – Ore 21:30 Beppe Costa – Reading poetico musicale con proiezioni di video-poesia. Poesie d’amore e di rivolta. (Poesia). Uno dei massimi poeti italiani, autore di 30 libri e scopritore di talenti quali Goliarda Sapienza, Anna Maria Ortese, Adele Cambria, Manuel Vasquez Montalban. Aperitivo di benvenuti offerto dalla cantina Antonella Leda’ d’Ittiri.
  • 5 SETTEMBRE – 21:30 Bepi Vigna – NAUSICAA. L’ALTRA ODISSEA. (Fumettistica). Tra i massimi autori del settore, uno dei maestri che hanno inciso maggiormente nel cosiddetto periodo “rinascimentale” del fumetto. Incontra l’autore Carlo Valle. Saranno esposte le opere di alcuni artisti sardi.
Previous post

IGLESIAS: AMPLIAMENTO RWM. PIGLIARU "PRIMA I DIRITTI UMANI"

Next post

CARBONIA: 4 APPUNTAMENTI PER "TRAMONTI A MONTE SIRAI"

No Comment

Leave a reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.