Home»Regione»Protezione civile: stabiliti gli uffici territoriali in Sardegna

Protezione civile: stabiliti gli uffici territoriali in Sardegna

da Redazione

2
Shares
Pinterest Google+

La Giunta, su proposta dell’assessora della Difesa dell’Ambiente, Donatella Spano, e di concerto con gli Assessorati degli Enti locali e del Personale, ha approvato la delibera che istituisce gli Uffici territoriali della Protezione Civile, come previsti dalla legge regionale 36 del 2013.

“Gli Uffici territoriali concorrono al completamento del complesso disegno del Sistema di Protezione civile  –  spiega l’assessora Spano –. Consentiranno l’organizzazione e la gestione del volontariato a livello territoriale, supporteranno ancora più da vicino i Comuni nella predisposizione dei piani comunali e, in ambito sovracomunale, nella predisposizione del programma di prevenzione rischi. Le altre funzioni riguardano lo svolgimento delle attività istruttorie e di verifica per le spese urgenti di primo intervento attivate dai Comuni in caso di calamità naturali ed eccezionali avversità atmosferiche. Infine, la pianificazione e il coordinamento in ambito sovracomunale delle esercitazioni di protezione civile. Bisogna comprendere – conclude Donatella Spano – che il Sistema di Protezione civile per la sua complessità ha un intrinseco dinamismo teso al miglioramento continuo. Dopo gli aspetti rivoluzionari dell’inizio che hanno condotto al Centro Funzionale Decentrato e al Manuale operativo, questo nuovo tassello, nella sua prima applicazione, concorre alla definizione del Sistema regionale sempre più efficiente ed efficace e assai vicino agli enti locali”.

La riorganizzazione prevede quattro sedi provinciali: Sud Sardegna e Città metropolitana di Cagliari (uffici a Cagliari e Villacidro), Sassari (Sassari e Olbia), Nuoro (Nuoro e Lanusei) e Oristano. Le sedi saranno individuate tra gli immobili di proprietà regionale, provinciale o comunale per sfruttare l’esistente senza ulteriori aggravi finanziari. La delibera è stata presentata nei giorni scorsi alle rappresentanze sindacali alla presenza degli assessori Spano ed Erriu.

 
Previous post

Vargiu, Angius e Mereu: la fiera di Cagliari è agonizzante

Next post

Sardegna: Turismo, artigianato e commercio varate le linee guida per la destagionalizzazione

No Comment

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.