Home»Primo Piano»IL 15 OTTOBRE SOS SARDEGNA INDICE “LA GIORNATA DELL’INDIGNAZIONE”

IL 15 OTTOBRE SOS SARDEGNA INDICE “LA GIORNATA DELL’INDIGNAZIONE”

da Redazione

4
Shares
Pinterest Google+

Per domenica 15 ottobre alle 9.30, S.O.S. Sardegna ha organizzato “La giornata dell’indignazione” e il centro di aggregazione sarà a Cagliari in viale Trento presso il Palazzo della Giunta Regionale. “Abbiamo deciso di spostarci in Viale Trento – dichiara Angelo Cremone – per dare sostegno anche a tutti i lavori ATI-IFRAS che vivono una situazione lavorativa precaria e probabilmente a breve saranno disoccupati.” Una rivolta pacifica per chiedere di tutte quelle vertenze aperte e al momento senza risposte. “Lo scopo è quello di aggregare tutte le forze sarde, associazioni, comitati, movimenti, – prosegue Cremone –in modo da formare un gruppo coeso e numeroso che sviluppi un nuovo modello di sviluppo che potremo chiamare anche “Vertenza Sardegna”. Dobbiamo assicurare un futuro soprattutto ai nostri figli che sono costretti ad emigrare per affrancarsi sul lavoro.” Una rivoluzione culturale quello che si prefigge il comitato organizzatore per parlare non solo del Sulcis ma di tutte le precarietà della Sardegna. “Noi non siamo contro i lavoratori dell’industria ma con loro vogliamo discutere di uno sviluppo ecosostenibile – assicura Cremone – e soprattutto mettere in campo idee per una crescita turistica per uscire da questa situazione che diventa sempre più tragica. Dobbiamo investire in bellezza e la Sardegna non è seconda a nessuno su questo.

Previous post

GIOVANNI CARTA ALLA PINACOTECA DI ORISTANO CON “FIAT LUX”

Next post

CARBONIA: IL 14 OTTOBRE IN PIAZZA ROMA CON "IO NON RISCHIO"

No Comment

Leave a reply