Home»Primo Piano»IGLESIAS, TRAGEDIA DEL MARE A MASUA: MUORE DURANTE LA PESCA SUBACQUEA

IGLESIAS, TRAGEDIA DEL MARE A MASUA: MUORE DURANTE LA PESCA SUBACQUEA

Ca.Ma.

3
Shares
Pinterest Google+

Ennesima tragedia del mare ieri a Masua, nella costa di Iglesias. Alberto Palcick, noto “Cilino”, 64 anni, è morto nella zona di Canal Grande, tra Masua e Cala Domestica durante una battuta di pesca subacquea, probabilmente per un malore. L’uomo era partito la mattina presto a bordo di una piccola imbarcazione con la quale si è recato sul luogo scelto per la caccia subacquea, molto frequentato dagli appassionati. L’allarme è scattato nella tarda mattinata quando i familiari, non vedendolo rientrare, hanno avvertito le Forze dell’ordine. I soccorsi sono partiti con i mezzi della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco, con i reparti dei sommozzatori, coadiuvati anche dall’elicottero della Polizia di Stato. L’uomo è stato individuato, e recuperato, intorno alle 17,30, nella zona di Canal Grande. Purtroppo per Alberto Palcick non c’è stato nulla da fare. Giaceva su un fondale di alcuni metri ormai senza vita. Recuperato, è stato trasportato nel porto di Portoscuso dalla motovedetta della Guardia Costiera e consegnato ai familiari.

Previous post

IGLESIAS, TRENT'ANNI DI CARCERE A GIOVANNI MURRU: UCCISE LA MOGLIE LO SCORSO ANNO

Next post

BALLOTTAGGIO COMUNALI: ALLE 12 IN CALO I VOTANTI

No Comment

Leave a reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.