Home»Primo Piano»IGLESIAS LABORATORIO POLITICO? FORZA ITALIA E COMUNISTI INSIEME PER VALENTINA PISTIS

IGLESIAS LABORATORIO POLITICO? FORZA ITALIA E COMUNISTI INSIEME PER VALENTINA PISTIS

di Carlo Martinelli

5
Shares
Pinterest Google+

Iglesias potrebbe diventare un “laboratorio politico” dove sperimentare nuove alleanze e collaborazioni con l’obiettivo di risollevare dalla crisi una città in ginocchio. In realtà quello che sta avvenendo in queste ore è un vero e proprio pandemonio politico a colpi di annunci pubblici a sorpresa. Ieri l’altro il divorzio di Forza Italia dall’allenza di centro destra, formata da Piazza Sella-Udc, Fratelli d’Italia e la civica “A Innantis” sulla non condivisa candidatura della giornalista Ilenia Mura. Dopo un giorno di riflessione, durante il quale Luigi Biggio, capogruppo in Consiglio comunale, non ha neppure escluso la possibilità di correre da soli con un proprio candidato sindaco, ieri sera l’altro annuncio a sorpresa: “Forza Italia sosterrà la candidata sindaca Valentina Pistis“. Non ci sarebbe nulla di strano se Forza Italia, che nel comune di Iglesias era una componente del centro destra insieme al gruppo dell’Udc-Piazza Sella, sostenesse un’esponente centrista proveniente dal gruppo dei Riformatori di Roberto Frongia. Ciò che a molti, anzi a tanti, a Iglesias suona un poco strano è un apparentamento tra Forza Italia ed esponenti del Partito Comunista Italiano. Infatti dopo il comunicato emesso ieri sera dai forzisti, argomentato anche meglio sulla propria pagina facebook da Luigi Biggio, è esplosa la guerra all’interno della coalizione che sostiene Valentina Pistis, con i comunisti che minacciano di uscire da Iglesias in Comune, privando quindi la candidata sindaca Pistis del proprio sostegno politico. “Nella vita può capitare di dividersi, l’importante è saperlo fare sempre con stile”, ha scritto Biggio questa mattina sulla sua pagina del social, ringraziando Gian Marco Eltrudis, capogruppo di Piazza Sella, per la stima dimostratagli riconoscendo il passato percorso politico comune.

“Liberamente ho scelto, col mio partito, di intavolare una discussione con un’altra coalizione che si presenta alle prossime amministrative, aggiunge Biggio. Ci siamo confrontati sui programmi, sulle idee e sulle soluzioni per una città malata, devastata da cinque anni di governo PD. Abbiamo trovato la quadra, integrando il programma con delle nostre idee e continueremo a interagire fino alla presentazione ufficiale del prossimo dieci maggio. Sosterremo Valentina Pistis sindaco, al netto di tutti i giudizi negativi che sono stati espressi in queste ore, ascoltando solo quello sovrano dei cittadini che sceglieranno democraticamente chi dovrà governare Iglesias nel prossimo lustro. Sono stato uno dei maggiori oppositori del centro sinistra, conclude l’esponente forzista, non mi sono mai nascosto e ho messo sempre la faccia, operando alla luce del sole. Lo farò anche questa volta, metterò la faccia per l’ennesima volta”.  

Eltrudis, dal canto suo, riguardo la scelta della candidata sindaca Ilenia Mura ha dichiarato: “Resta un ipotesi. La nostra priorità è fare uscire la città dalla crisi”.

La lista Iglesias in Comune con Valentina Pistis
Luigi Biggio (Forza Italia)


Previous post

COMUNALI IGLESIAS: VALENTINA PISTIS PRESENTA IL SUO SECONDO ASSESSORE

Next post

L'ATS SARDEGNA SBARCA SUI SOCIAL CON NUOVI STRUMENTI ONLINE

No Comment

Leave a reply