Home»Sulcis Iglesiente»FUNTANAMARE: DELFINI LACERATI DA UNO SQUALO

FUNTANAMARE: DELFINI LACERATI DA UNO SQUALO

da Redazione

3
Shares
Pinterest Google+

Nella spiaggia di Funtanamare, nel comune di Gonnesa(CI) son state rinvenute, dal personale dell’ufficio circondariale marittimo di Portoscuso, due carcasse di delfino in avanzato stato di decomposizione appartenenti entrambi alla specie Stenella Striata “Stenella coeruleoalba”. Più precisamente un esemplare adulto di circa due metri di lunghezza e di un altro più giovane, presumibilmente il figlio, di circa 140 cm. I mammiferi son morti da circa una settimana e presentano entrambi lacerazioni evidenti da morsi di squalo. Da una prima valutazione si presume che la morte dell’adulto sia avvenuta antecedentemente per altre cause e che la carcassa abbia attirato in zona il predatore. L’esemplare più giovane, restando vicino all’adulto oramai privo di vita, diventava a sua volta preda del carnivoro. Sul posto interveniva un team del centro cetacei laguna di Nora, coordinati dal dott. Ollano Giuseppe, per le verifiche di rito. Le carcasse, al fine di tutelare l’igiene e la salubrità dell’arenile interessato, verranno smaltite secondo le direttive seguite dalle competenti Autorità.

Previous post

BACU ABIS TEATRO 2017 DALL'8 GENNAIO

Next post

DIAMANTE IMPRESA: LOCCI "L'ASSESSORE MURA MENTE SAPENDO DI MENTIRE"

No Comment

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.