Home»Sulcis Iglesiente»CARBONIA: IL 13 LUGLIO RIAPRE IL CANTIERE DEL NURAGHE SIRAI

CARBONIA: IL 13 LUGLIO RIAPRE IL CANTIERE DEL NURAGHE SIRAI

da Redazione

2
Shares
Pinterest Google+

Venerdì 13 Luglio, riaprirà il cantiere archeologico del Nuraghe Sirai. 8 lavoratori sono stati assunti per un anno dalla Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara in esecuzione dell’accordo stipulato con il Comune di Carbonia. Il cantiere, sito all’interno del Parco archeologico di Monte Sirai-Nuraghe Sirai, era chiuso da circa un anno e mezzo, in seguito alla scadenza della convenzione tra Ati Ifras e Regione Sardegna. Le nuove assunzioni colmano quindi un vuoto, dal momento che i lavori di scavo e di indagine scientifica erano stati sospesi. La Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara ha consentito la riapertura del cantiere, fortemente voluta dal Comune di Carbonia, titolare della concessione di ricerca, nonché socio della stessa fondazione. L’iniziativa si inserisce nel solco di un più ampio progetto teso alla manutenzione dei principali siti archeologici che insistono sul percorso di circa 400 Km che caratterizza il Cammino Minerario di Santa Barbara. “Grazie all’assunzione di 8 lavoratori il Nuraghe Sirai potrà essere valorizzato e riqualificato con interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria necessari per preservare l’immenso patrimonio archeologico, culturale e naturalistico ivi contenuto”, ha spiegato il Sindaco Paola Massidda.  Il cantiere sarà inaugurato venerdì 13 Luglio, alle ore 9, presso il Nuraghe Sirai a seguire una conferenza stampa in cui verranno presentati tutti i dettagli del progetto. Saranno presenti il Sindaco Paola Massidda, l’assessore alla Cultura Sabrina Sabiu, il presidente della Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara Giampiero Pinna, la direttrice del settore archeologico del Sistema Museale di Carbonia e degli scavi del Nuraghe Sirai Carla Perra, il funzionario responsabile della Soprintendenza all’Archeologia, Belle Arti, Paesaggio per la Città Metropolitana di Cagliari e per le Province di Oristano e del Sud Sardegna, Sabrina Cisci.

Previous post

IL BANCHETTO DEI DESIDERI: RITORNA LA TERZA EDIZIONE CHE UNISCE CINEMA E CIBO

Next post

SIDER ALLOYS INCONTRA I SINDACATI. RUBIU "PRIMA I LAVORATORI EX ALCOA"

No Comment

Leave a reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.