Home»Sport»CALCIO LOCALE: IL CARBONIA E IL VILLAMASSARGIA PAREGGIANO. KO DEL MONTEPONI

CALCIO LOCALE: IL CARBONIA E IL VILLAMASSARGIA PAREGGIANO. KO DEL MONTEPONI

di Antonio Pistis

3
Shares
Pinterest Google+
CARBONIA 0-0 AD ARZANA. VILLAMASSARGIA 1-1 CON LA PALMA. KO MONTEPONI E CARLOFORTE.
Carbonia e Idolo non si fanno male e impattano ad Arzana per 0-0. Entrambe avrebbero potuto fare gol e vincere il match se non fossero stati in giornata di grazia  i due portieri: Salis da una parte e il neo- papà Bove dall’altra. Lazzaro, con il tiro a giro, trova un attento Salis a sventare la minaccia. Loi al 90′ trova davanti a sé il solito Bove che salva in angolo il gol della capitolazione. Sarebbe stata ingiusta la sconfitta dei minerari, visti alcuni episodi dubbi, come quello in area ogliastrina nel secondo tempo: atterramento di Marreddu, e arbitro che fa proseguire. Biancoblù a 5 punti. La formazione di Piras scenderà in Campo mercoledì alle 15, ad Iglesias, per la coppa Italia contro la Monteponi, anche ieri sconfitta.

L’ 1-0 dei padroni di casa dell’ Arborea arriva dopo uno sfortunato autogol di Garau. La formazione di Marras ci ha messo il cuore ma la difesa oristanese si è salvata mantenendo immutato il risultato.  Già scontro diretto domenica( Monteponi- Selargius) col Selargius anch’esso a 1 punto. Nel frattempo la società chiama all’appello il pubblico iglesiente per la sfida di mercoledì col Carbonia.

Il Villamassargia, al termine di una gara incolore, porta via un punto dalla sfida interna contro la Palma M.U. di Madau. Rossoblù senza Porcu e Piras poiché infortunato. La formazione di Murru passa sotto meritatamente al 35′: colpo sotto sul portiere in uscita di Lorenzo Loi, ex Carbonia, e vantaggio della Palma.  Prima pali e miracoli di Marongiu. Nella ripresa anche una traversa per i cagliaritani. Nel secondo tempo c’è però una reazione iniziata già nel finale del primo. Milia dà una scossa anche i compagni e impegna severamente Sanna per ben due volte. Prodigiosa la parata sul calcio di punizione. Al 70 ‘ arriva il pari: su assist di Ariu è puntuale sul secondo palo Farci, ed è 1-1.
Negli ultimi secondi, siccome il calcio è “strano”, Farci ha sul destro l’ occasione del gol vittoria. Palla fuori e sospiro di sollievo per La Palma, un ottimo collettivo.

PRIMA: RAFFICA DI GOL DELLE SULCITANE. NARCAO IN CRISI.

Continua la marcia del  Villaperuccio. I giallorossi si impongono per 2-1 sull’ A. Sanluri. Il Villaperuccio è l’unica squadra sulcitana a punteggio pieno della Prima Categoria.
Grazie ai gol di Manca e F.Pinna sono arrivati altri 3 punti per la formazione del Presidente Corda. A quota 9, i sulcitani si presenteranno Domenica ad Arborea.

Da una bella e meritata vittoria è reduce anche il Cortoghiana contro il Freccia Parte Montis. I rossoblù di Farci hanno conquistato un’altro successo di fila tra la mura amiche. I supporters cortoghianesi si son scaldati le mani per  la prova di D. Pinna a cui è mancato solo il gol,
per il tapin da rapinatore di G. Pittau, e per la solita prova maiuscola del ” CR7 Del Sulcis” Loddo che segna un rigore e infiamma il pubblico con le sue giocate. Finisce 3-1 in attesa del derby a Sant’ Antioco.
Isola che con un roboante 4-0 ribalta la squadra del Gergei. Sugli scudi Marco Foti: doppietta per lui.
Antiochensi di Congiu che dunque aspettano il Cortoghiana: sarà sicuramente spettacolo domenica prossima sul sintetico di Sant’ Antioco.
Spettacolo che, tra le mura amiche, ha dato ieri la Fermassenti di Concas. Per avere la meglio sul Seui ci hanno pensato R. Collu, A. Cosa e A.Keita. Il primo gol arriva su cross calibrato di Ciccu e stacco di testa vincente, sul primo palo, di capitan Collu. Il raddoppio è di Alessandro Cosa che calcia da posizione defilata. Si sblocca, così, il talentuoso attaccante arancioblù. È da applausi anche il gol del giovane Keita che chiude l’incontro con il 3-0.

Dalla terza giornata esce ancora sconfitto il Narcao di Poncellini. Vince di misura il Sadali grazie al gol di M. Stara. Per i biancocelesti, Domenica prossima,  trasferta con la Tharros, come i sulcitani, affamata di punti (0 in classifica).

Previous post

IGLESIAS, CONSULTA ANZIANI IGLESIAS: NEL PARCO DELLE RIMEMBRANZE UNO SPAZIO DEDICATO ALLO SPORT "DOLCE"

Next post

MARCIA DELLA PACE: RIFLESSIONE SULLA RWM DI DOSMUNOVAS

No Comment

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.