Home»Salute e Benessere»ANCHE IGLESIAS HA I SUOI “CENTENARI”: AUGURI A PIERO MARCIA

ANCHE IGLESIAS HA I SUOI “CENTENARI”: AUGURI A PIERO MARCIA

di Carlo Martinelli

0
Shares
Pinterest Google+

Anche Iglesias si dimostra terra di centenari. A rinnovare questo traguardo ci ha pensato il “signor Piero Marcia”, come tutti lo conoscono, classe 1918. Proprio lo scorso 9 febbraio il simpatico nonnino ha spento la sua centesima candelina, festeggiato nella sua casa dall’affetto dei suoi figli, nipoti, pronipoti e amici. Una lunga esistenza vissuta con la “sua signora”, Laura. Fino a due anni fa. Poi la perdita della sua amata, un doloroso distacco, dopo aver condiviso con lei una vita, attraversata perfino dalla guerra. “Un legame speciale fatto di valori importanti che loro hanno trasmesso a noi figli”, ricorda Paola, ultimogenita della famiglia Marcia. Insieme hanno costruito una famiglia, con quattro figli, di cui tre medici, molto conosciuti in città, nel segno dell’altruismo e della generosità, ma anche del rigore. La famiglia si è poi arricchita con l’arrivo di quattro nipoti e cinque pronipoti, a cui nonno Piero è molto affezionato, riempendo il crepuscolo della sua vita. Ma il signor Marcia è molto noto in città anche per i suoi trascorsi lavorativi nella vecchia Carbosarda dove, da dirigente, ha contribuito a formare numerosi tecnici minerari. Una persona d’altri tempi che ha vissuto la miniera come la sua seconda casa. La sua tempra longeva il signor Piero l’ha dimostrata fino a non molti anni fa quando, alla veneranda età di oltre 90 anni, guidava ancora regolarmente la sua auto per andare a fare spesa o in edicola ad acquistare un giornale, che poi leggeva immerso nel verde di San Benedetto o, magari, accarezzato dalla brezza marina di Funtanamare. Fu lui, in totale autonomia, e saggezza, che alla ragguardevole età di 93 anni! consegnò le chiavi dell’auto ai figli dicendo, con ironia e un pizzico di tristezza: Ecco, da oggi non guido più. “Qualche settimana fa è incappato nell’influenza, come molti altri, racconta il figlio Franco, Cardiologo. Abbiamo temuto per la sua incolumità, per via delle pericolose complicanze. Invece ci ha stupito tutti, superandola perfettamente. Ed oggi ci ha regalato questa giornata indimenticabile”. Il nonnino Piero Marcia, nel giorno dei suoi 100 anni, ha ricevuto i graditi auguri anche dalla ex preside dell’Istituto Minerario Anna Maria Landis e dal sindaco di Iglesias Emilio Gariazzo, amici di famiglia. Al signor Piero Marcia i più affettuosi auguri anche da parte nostra, la redazione della Gazzetta del Sulcis Iglesiente.

 

Previous post

IGLESIAS, MANCATO STOP PROVOCA URTO VIOLENTO TRA DUE AUTO

Next post

BRUNO PETRETTO: OMAGGIO A WILLIAM TURNER E LA LIBRERIA DELLA NATURA

No Comment

Leave a reply