Home»Sport»BINDUA ALLIEVI, CI SIAMO ANCHE NOI! PARLA MISTER CARBONI.

BINDUA ALLIEVI, CI SIAMO ANCHE NOI! PARLA MISTER CARBONI.

di Antonio Pistis

3
Shares
Pinterest Google+
Son 51 punti, frutto di 17 vittorie su 18 partite. 95 gol fatti e 18 subiti (miglior attacco e miglior difesa). Più 11 sulla seconda, campionato vinto con tre giornate d’anticipo e promozione al girone Regionale per il prossimo anno.
Son questi i numeri della straordinaria società del Bindua, squadra dell’omonima località a due passi da Iglesias, che ha stravinto nella categoria Allievi della zona.
Un cammino quasi perfetto“, come scrive uno dei due mister Simone Mameli. “Partiti a Settembre, snobbati da tutti- continua Mameli- ci siamo messi subito a lavorar sodo per riprenderci la categoria persa l’anno prima. Il vero segreto di questa vittoria è stato Carboni, al suo quarto campionato vinto!
Con la stessa soddisfazione, ci parla della bella realtà di provincia, proprio il mister Claudio Carboni, 40 enne, di Iglesias.

D: MISTER, COME È NATA QUESTA ESPERIENZA?
R: Questa esperienza è nata grazie al mio amico Simone Mameli già tecnico a Bindua, che quest’estate, appena ha saputo che non sarei rimasto nella mia vecchia società, ha fatto di tutto per convincermi ad accettare questa esperienza in coabitazione sulla panchina degli allievi!! Vista la nostra amicizia ed il fatto che, anni fa, sia alla Frassati che alla Monteponi, avevamo già condiviso la panchina con ottimi risultati!!

D: PARLACI DEL TUO PALMARÈS…
R: Ho vinto due giovanissimi provinciali: uno con Frassati e uno con la Monteponi, 2 allievi provinciali: uno alla Monteponi e uno al Bindua quest’anno!! L’anno scorso invece ho aiutato il mister Fabio Cau alla Monteponi Juniores!!

D: CHE METODO DI LAVORO PREFERISCI?
R: Prediligo lavorare molto con la palla, con esercitazioni tecniche e con prova dei movimenti da fare sul campo!! Anche il lato psicologico non va trascurato, perché questa è un’ eta’ in cui i ragazzi vanno sempre stimolati
.Inoltre, vanno ascoltati per capire un po’ le varie problematiche, tipiche dell’età adolescenziale!!

D: CI SONO TRA I RAGAZZI ALCUNI CHE EMERGONO?
R: Non amo fare nomi dei singoli perché i risultati raggiunti sono frutto di tutta la squadra e inoltre la maggiorparte dei ragazzi saranno ancora allievi la prossima stagione, visto che in rosa avevano solo 4 giocatori del 2000!!

D: MISTER, PARLIAMO INFINE DELL’AMBIENTE SOCIETARIO..DELLO STAFF..
R: Allora questa cavalcata vincente per me e per Simone e’ stata frutto di un lavoro iniziato a fine agosto supportato da tutta la società!! Infatti, fondamentale e’ stata la vicinanza e la presenza di Paolo Putzu, di presidente Massi Pinna, di Massimo Galizia e Anto Marras. Oltre che dirigenti si sono dimostrati grandi uomini e ottimi amici!! Da sottolineare anche il grande lavoro di mister Antonio Siffu che, alla guida dei Giovanissimi regionali, ha raggiunto il terzo posto. Ci ha dato una grande mano tutte le settimane con gli innesti di ragazzi veramente preparati e affidabilissimi, nonostante la giovane età!!

In conclusione di intervista, spazio anche al loro motto: “Vi salutiamo come diciamo noi…. SEMPRE FORZA BINDUA!!”

Previous post

CARBONIA: SCIOLTA LA SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE PER ASSENZA DEL NUMERO LEGALE

Next post

PAOLO SIDDI, UOMO DI GRANDE SPIRITO E DI INESAURIBILE SPIRITO DI SERVIZIO

No Comment

Leave a reply